Villino Ximenes

(apertura ad apertura speciale)

Costo: 7 euro tutto incluso

 

Sabato 16 Marzo 2019 - ore 11.30

To play, press and hold the enter key. To stop, release the enter key.

press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom

Nel cuore del quartiere Nomentano, in Piazza Galeno lungo viale Regina Margherita, si affaccia l’elegante Villino Ximenes, il primo edificio in stile liberty costruito a Roma agli inizi del Novecento.

Lo stabile, che nasce come abitazione e studio d’artista del noto scultore palermitano Ettore Ximenes (1855-1926) è oggi sede di un pensionato universitario e pertanto generalmente chiuso al pubblico.

Il Palazzo, indubbiamente uno dei meno conosciuti dell’Urbe, incuriosisce già dall’esterno per l’elaborata facciata ricamata da fregi finemente traforati e custodisce al suo interno l’originario mobilio liberty decorato da pannellature in legno, vetro, cuoio e finto oro, per non parlare poi degli stucchi e delle pitture murarie.

Durante la visita, percorrendo i diversi ambienti del Villino, si noterà come nulla è stato lasciato al caso e ogni singolo dettaglio è stato curato al fine di creare un armonico complesso decorativo che nulla ha da invidiare all’art nouveau francese.

Tipologia itinerario: palazzi storici, arte liberty, aperture su richiesta.

 

Inizio visita: 11.30, comprende la visita al villino;

Termine visita: 12.45.

 

Appuntamento: ore 11.15 in Piazza Galeno, angolo via B. Eustachio, 00161, Roma.

La visita si svolgerà anche in caso di maltempo essendo al coperto.

 

Costo visita: 7 euro tutto incluso (contributo associazione e offerta collegio universitario).

Tutte le nostre proposte culturali sono riservate ai Soci dell’Associazione. Per associarsi occorre compilare un modulo di adesione che vi forniremo da consegnare alla prima attività a cui si partecipa. La quota associativa sarà inclusa nell’importo della quota di partecipazione della suddetta attività culturale a cui si prende parte.

 

Modalità di prenotazione: inviare una mail a visite@tuscola.it o un sms al 371.1423882 indicando il numero dei partecipanti, i dati anagrafici di ognuno e un recapito telefonico. I posti sono limitati.