Villa Celimontana natura

 

Costo: 7 euro - Durata: 2h

 

Domenica 16 Maggio 2021 - ore 16.00

To play, press and hold the enter key. To stop, release the enter key.

press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom

Villa Celimontana si estende per circa 5 ettari sul colle Celio e rappresenta, fra le ville storiche della Capitale, l’unica ad essere interamente circondata dalle vestigia dell’antica Roma.

La sua storia inizia verso la fine del ‘500 per opera della famiglia Mattei, che nel corso di circa due secoli abbellirono l’area di giardini, statue e fontane. Ceduta la villa all’inizio dell’800, numerosi proprietari si alternarono trasformando radicalmente il parco, aggiungendo specie esotiche e nuovi arredi, secondo il gusto “inglese” che allora stava prendendo piede nella Città Eterna. Acquisita nel ‘900 dal Comune di Roma fu finalmente aperta al pubblico, che ancora oggi può godere del suo particolare connubio di natura, storia e archeologia. Fra alberature di sapore “classicheggiante”, come pini, cipressi, allori e lecci, nella villa potremo vedere due esemplari di età e dimensioni notevoli e per questo iscritti nell’elenco degli “alberi monumentali d’Italia”. A questi si affiancano specie esotiche fra le prime arrivate a Roma e in Italia, come la sequoia dal Nord America, l’albero della canfora dall’Asia e la rarissima palma del Senegal.

Ci dirigeremo inizialmente verso l’obelisco matteiano, nella parte meridionale della villa. Successivamente passeremo di fronte alla palazzina Mattei, oggi sede della Società Geografica Italiana, per raggiungere la parte settentrionale dove, tra cedri e palme, si trovano il tempietto gotico e il “dolmen” costruito con alcuni resti della vicina Basilica Hilariana, e infine ritornare all’ingresso.

Tipologia itinerario: itinerari naturalistici;

Inizio visita: 16.00;

Termine visita: 18.00 circa.

 

Appuntamento: ore 15.45 in Via della Navicella 10, 00184, Roma, il percorso è ad anello; La visita è confermata in caso di leggero maltempo.

 

Costo visita: 7 euro;

Tutte le nostre proposte culturali sono riservate ai Soci dell’Associazione. Per associarsi occorre compilare un modulo di adesione che vi forniremo da consegnare alla prima attività a cui si partecipa. La quota associativa sarà inclusa nell’importo della quota di partecipazione della suddetta attività culturale a cui si prende parte.

 

Modalità di prenotazione: inviare una mail a visite@tuscola.it o un sms al 371.1423882 indicando il numero dei partecipanti, i dati anagrafici di ognuno e un recapito telefonico. I posti sono limitati.

On line sul form: https://www.tuscola.it/prenotazioni-visite-guidate