Villa Borghese e il Pincio: visita naturalistica

Costo: 10 euro - Durata: 2h e 30 min

Domenica 9 Maggio 2021 - ore 11.00

To play, press and hold the enter key. To stop, release the enter key.

press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom

Villa Borghese rappresenta per estensione la terza villa storica di Roma, ma considerando la peculiare concentrazione di opere d’arte, arredi, musei e scenografie vegetali, è di sicuro il parco più famoso della città. La storia di questo giardino monumentale inizia sul finire del ‘500, per volere del cardinale Scipione Borghese e da allora la villa si è arricchita di fontane, marmi ed edifici grandi e piccoli, in un processo che non si è fermato neppure con l’acquisto del parco da parte dello Stato agli inizi del '900  e con la sua completa apertura al pubblico.

Proprio agli inizi del secolo scorso Villa Borghese fu collegata al Pincio, storico giardino e belvedere su Roma nato “soltanto” nell’800 e progettato per essere il primo vero parco pubblico della città, secondo il disegno di Giuseppe Valadier, fra i più abili e famosi architetti del periodo neoclassico. Col passare dei secoli anche il “verde” del parco è stato ampliato, arricchito e modificato, secondo i modelli e gli stili che si sono succeduti in ambito botanico, paesaggistico ed estetico, ed offre oggi vedute molto diverse fra loro ma magnificamente integrate. Inoltre, passeggiando con occhi e orecchie ben attenti, si possono osservare gli scoiattoli mentre si spostano da un albero all’altro o sentire il rumoroso martellare di un picchio su di un tronco. Dai platani piantati nel ‘600 dal cardinale Borghese, oggi pluricentenari, al Giardino del Lago, uno dei primi giardini “all’inglese” di Roma, alle sequoie che si innalzano sul Pincio, fra palme, cespugli, boschi e siepi fiorite, il complesso di Villa Borghese e del Pincio sa davvero incantare e meravigliare.

Tipologia itinerario: aree naturalistiche, tour e passeggiate all'aperto;

 

Inizio visita: 11.00;

Termine visita: 13.30 circa.

 

Appuntamento: ore 10.45 in Piazzale Scipione Borghese (di fronte museo Galleria Borghese), all'angolo tra Viale dell'Uccelliera e Viale dei Daini, 00197, Roma; la visita verrà annullata in caso di maltempo.

Il percorso durerà 2,5 ore, la passeggiata naturalistica ha una lunghezza di circa 3 km e terminerà alla terrazza del Pincio;
Necessità di scarpe comode, visita non adatta a chi ha difficoltà motorie.

 

Costo visita: 10 euro tutto incluso

Tutte le nostre proposte culturali sono riservate ai Soci dell’Associazione. Per associarsi occorre compilare un modulo di adesione che vi forniremo via mail, da consegnare alla prima attività. La quota associativa sarà inclusa nell’importo della quota di partecipazione della suddetta attività culturale a cui si prende parte.

Modalità di prenotazione: inviare una mail a visite@tuscola.it o un sms al 371.1423882 indicando il numero dei partecipanti, i dati anagrafici di ognuno e un recapito telefonico. I posti sono limitati.

On line sul form: https://www.tuscola.it/prenotazioni-visite-guidate