Villa Barberini

(Luoghi normalmente non accessibili al pubblico)

Sabato 23 Novembre 2019 - ore 10.00

Costo: 5 euro tutto incluso

La villa, situata alle pendici del Gianicolo, fu acquistata nel 1641 dal Prefetto di Roma Taddeo Barberini, nipote di papa Urbano VIII Barberini.

Dopo soli quattro anni, in seguito alla elezione di papa Innocenzo X Pamphilj, Taddeo Barberini lasciò la sua residenza di Roma per fuggire in Francia dove morì. La proprietà passò al cardinale Carlo Barberini, figlio di Taddeo, che fece eseguire lavori di abbellimento al Bernini e a G.B. Contini.

Il Casino della villa era composto da un solo piano sormontato dall’attico. Nel XIX secolo il complesso fu interessato da un completo rifacimento edilizio e il casino fu inglobato nel piano basso dell’odierna palazzina.

Il prospetto, molto semplice, presenta stucchi raffiguranti le api dello stemma dei Barberini con eleganti giardini. Le stanze hanno soffitti lignei a cassettoni con gli emblemi della famiglia, mentre la galleria è affrescata sia nella volta che nelle pareti.

Nel 1863 fu ceduta al manicomio della Lungara, oggi appartiene all’Ordine dei Gesuiti.

Tipologia itinerario: dimore storiche, aperture speciali, arte moderna;

 

Inizio visita: 10.00, la visita si svolgerà all'interno di Villa Barberini;

Termine visita: 11.30 circa.

 

Appuntamento: 9.45 in Via dei Penitenzieri 20, 00193, Roma.

Costo visita: 5 euro tutto incluso; 

Tutte le nostre proposte culturali sono riservate ai Soci dell’Associazione. Per associarsi occorre compilare un modulo di adesione che vi forniremo da consegnare alla prima attività a cui si partecipa. La quota associativa sarà inclusa nell’importo della quota di partecipazione della suddetta attività culturale a cui si prende parte.

Modalità di prenotazione: inviare una mail a visite@tuscola.it o un sms al 371.1423882 indicando il numero dei partecipanti, i dati anagrafici di ognuno e un recapito telefonico. I posti sono limitati.

On line sul form: https://www.tuscola.it/prenotazioni-visite-guidate

 

Copyright © 2016 Associazione Tuscola

Servizi culturali, Roma

 

CF 97876860582

tel 371.1423882

visite@tuscola.it