Tuscolo (Frascati / Rm)

(Luoghi normalmente non accessibili al pubblico)

Domenica 17 Novembre 2019 - ore 10.30

Costo: 10 euro tutto incluso

Nell’area dei Castelli Romani, in cima ad una collina incastonata nel territorio condiviso da quattro comuni (Grottaferrata, Frascati, Monte Porzio Catone, Montecompatri), si conservano le rovine dell’antica Tusculum. Le origini di questa città latina, fondata secondo la leggenda da Telegono, mitico figlio di Ulisse e Circe, risalgono all’età del ferro (X sec. a.C.) sebbene il sito fosse frequentato già a partire dalla metà del II millenio a.C. come attestato da tracce della presenza dell’uomo riferibili alla media età del Bronzo.

In epoca storica Tusculum fu dapprima uno dei principali centri tra quelli appartenenti alla Lega Latina ad opporsi alla nascente potenza di Roma; in seguito, nel corso del periodo repubblicano ed imperiale, la città divenne meta privilegiata da parte di ricchi aristocratici per la realizzazione di lussuose ville d’otium. In epoca medievale si avrà una effimera rinascita del centro sotto l’egida dei Conti del Tuscolo che nell’area dell’antica acropoli innalzeranno la loro fortezza. Il percorso di visita si svolgerà attraverso i resti di epoca romana: passeggiando lungo vie che conservano l’originario basolato, visiteremo l’area del foro urbano presso il quale sorge il teatro, costruito agli inizi del I sec. a.C., che con la sua cavea semicircolare risulta essere l’edificio antico meglio conservato; saliremo poi fino all’acropoli, in origine caratterizzata dalla presenza di due templi ma oggi priva di strutture antiche, dove si eleva una grande croce e dalla quale si può godere di una vista straordinaria sul panorama circostante. Subito all’esterno dell’abitato antico, al di là della cinta muraria realizzata in opera quadrata, si scorgono le tracce della presenza di un anfiteatro, quasi completamente interrato, realizzato nel corso dell’età imperiale (II sec. d.C.), di una grande villa attribuita dapprima a Cicerone poi a Tiberio e di un santuario extraurbano. Sulla collina sono presenti inoltre rovine pertinenti quartieri di età medievale tra cui, in particolare, una chiesa cristiana.

Tipologia itinerario: parchi archeologici;

 

Inizio visita: 10.30, la visita si svolgerà nel parco archeologico;

Termine visita: 12.30 circa.

 

Appuntamento: 10.15 al parcheggio auto in fondo a Via Tuscolo, 00078 Monte Porzio Catone, Roma.

Costo visita: 10 euro tutto incluso (ticket parco archeologico e contributo associazione);

Tutte le nostre proposte culturali sono riservate ai Soci dell’Associazione. Per associarsi occorre compilare un modulo di adesione che vi forniremo da consegnare alla prima attività a cui si partecipa. La quota associativa sarà inclusa nell’importo della quota di partecipazione della suddetta attività culturale a cui si prende parte.

 

Modalità di prenotazione: inviare una mail a visite@tuscola.it o un sms al 371.1423882 indicando il numero dei partecipanti, i dati anagrafici di ognuno e un recapito telefonico. I posti sono limitati.

On line sul form: https://www.tuscola.it/prenotazioni-visite-guidate

 

 

Copyright © 2016 Associazione Tuscola

Servizi culturali, Roma

 

CF 97876860582

tel 371.1423882

visite@tuscola.it