Sepolcri di Via Statilia e Porta Maggiore

(Luoghi normalmente non accessibili al pubblico)

 

Costo: 5 euro (con ticket gratuito per i possessori di Mic Card)

 

Domenica 12 Maggio 2019 - ore 15.00

To play, press and hold the enter key. To stop, release the enter key.

La visita inizierà alla scoperta di un gruppo di sepolcri romani realizzati in momenti diversi nell’ambito dell’età repubblicana e rinvenuti agli inizi del XX secolo in prossimità dell’incrocio tra le odierne via Statilia, asse stradale che ricalca in parte il percorso dell’antica via Celimontana, e via di Santa Croce in Gerusalemme.

Analizzeremo non solo le caratteristiche architettoniche delle strutture, appartenenti a differenti tipologie di edifici funerari, ma tenteremo, attraverso la lettura degli epitaffi conservati sulle facciate, di risalire a coloro che da vivi ne commissionarono la costruzione per essere poi sepolti all’interno dopo la morte.

Costeggiando l'acquedotto Neroniano proseguiremo poi al sepolcro, di età tardorepubblicana, appartenuto al fornaio Eurisace e a sua moglie. La tomba in questione, dall’aspetto curioso ed insolito, si erge subito all’esterno di Porta Maggiore; quest’ultima costituisce la monumentalizzazione del tratto in cui l’acquedotto Claudio “scavalcava” le vie Prenestina e Labicana con le sue arcate, successivamente inglobate all’interno del circuito difensivo delle Mura Aureliane e riadattate come porta urbica.

Tipologia itinerario: archeologia, tour & passeggiate;

Inizio visita: 15.00

Termine visita: 16.30

 

Appuntamento: ore 14.45 in Via Statilia 35 (altezza ristorante La Pecora Pazza), 00185, Roma;

La visita terminerà al Sepolcro di Eurisace in Piazza di Porta Maggiore. In caso di maltempo la visita sarà annullata essendo parzialmente allo scoperto.

 

Costo visita: 5 euro (il ticket di accesso è gratuito per i possessori della Mic Card (altrimenti il costo è di 3/4 euro cadauno);

Tutte le nostre proposte culturali sono riservate ai Soci dell’Associazione. Per associarsi occorre compilare un modulo di adesione che vi forniremo da consegnare alla prima attività a cui si partecipa. La quota associativa sarà inclusa nell’importo della quota di partecipazione della suddetta attività culturale a cui si prende parte.

Modalità di prenotazione: inviare una mail a visite@tuscola.it o un sms al 371.1423882 indicando il numero dei partecipanti, i dati anagrafici di ognuno e un recapito telefonico. I posti sono limitati.