San Pietro in Montorio e Tempietto del Bramante

Costo: 6 euro tutto compreso

 

Sabato 18 giugno 2016 - ore 11.00

Nel luogo dove la tradizione cristiana vuole sia stato crocifisso S. Pietro, venne edificato intorno al IX secolo il complesso comprendente il convento e la chiesa di San Pietro in Montorio. Più volte rimaneggiato nel corso dei secoli, è stato testimone degli eventi storici che hanno interessato la città di Roma come i moti rivoluzionari del 1848 e la fondazione della Repubblica Romana del 1849, anni durante i quali ha subito dei forti danneggiamenti. Il nome dell'architetto che ha realizzato il complesso iniziale è ancora oggi a noi ignoto: le fonti parlano di una possibile attribuzione a Baccio Pontelli nel tardo quattrocento, quando la chiesa venne completamente ricostruita per volere di una congregazione francescana spagnola. 

Nell’interno della chiesa troviamo mirabili tavole di Sebastiano del Piombo, la Flagellazione e la Trasfigurazione, oltre ad un affresco attribuito al Pomarancio, altri della scuola del Pinturicchio e una sibilla attribuita a Baldassarre Peruzzi. Anche il Vasari ha lasciato testimonianza nella Cappella del Monte. Ma le meraviglie non finiscono qui: i monumenti funerari del Cardinale del Monte e di Roberto Nobili sono di Bartolomeo Ammannati, la Cappella Raimondi fu disegnata da Gian Lorenzo Bernini e ricorderemo come, fino al 1797, la famosa Trasfigurazione di Raffaello fosse collocata sull'altare maggiore.

Famosissimo è poi l'autore del Tempietto adiacente, uno dei più grandi architetti del Rinascimento italiano: Donato Bramante. A pianta circolare, formato da sedici colonne doriche di granito all’esterno, presenta nell’interno, sull'altare, una statua dell’apostolo. Sotto al piano di calpestio vedremo una cripta disadorna, dove una lapide sul pavimento protegge il foro che si pensava fosse stato lasciato dalla croce di San Pietro.

Tipologia itinerario: architettura rinascimentale, scultura, chiese;

 

Inizio visita: 11.00, la visita comprende l'entrata al Tempietto del Bramante e nella Chiesa di San Pietro in Montorio;

Termine visita: 12.30;

 

Appuntamento: ore 11.00 davanti l'ingresso della Reale Accademia di Spagna in Piazza San Pietro in Montorio , 00153, Roma.

La visita si svolgerà anche in caso di maltempo poichè le strutture sono al chiuso.

 

Costo visita: 6 euro tutto compreso (iscrizione all'associazione, ticket d'ingresso e visita guidata); 

Ricordiamo che per partecipare alle nostre attività è necessario essere soci dell'associazione. 

 

 

Modalità di prenotazione: invia una mail a visite@tuscola.it o un sms al 371.1423882 indicando il numero dei partecipanti, i dati anagrafici di ognuno e un recapito telefonico. I posti sono limitati.

 

 

 

 

 

 

 

Copyright © 2016 Associazione Tuscola

Servizi culturali, Roma

 

CF 97876860582

tel 371.1423882

visite@tuscola.it