Riserva naturale dell'Insugherata

Costo: 10 euro - Durata: 2h e 30 min

Domenica 5 Luglio 2020 - ore 17.30

La Riserva Naturale dell’ Insugherata si trova nel settore nord-occidentale di Roma, incastonata fra via Trionfale e via Cassia. Con i suoi 770 ettari rappresenta un corridoio naturale formidabile per gli animali, data la vicinanza con il Parco del Pineto e il Parco di Veio, tra la nostra città e la campagna circostante.

La Riserva coincide con il bacino idrografico del fosso dell’Acqua Traversa, perciò presenta la caratteristica morfologia del territorio a pettine, in cui ogni dente corrisponde ad un fosso o a un piccolo corso d’acqua che si immette nel fosso principale. Anche in questa Riserva troviamo una grande varietà di ambienti, apprezzabili anche a livello paesaggistico grazie alle differenti tonalità del verde: si passa dalla macchia mediterranea, dominata dai toni scuri della sughera (la cui abbondanza ha chiaramente influito sul nome della zona), alla vegetazione igrofila tipica delle rive dei corsi d’acqua, dove spiccano le foglie argentee del salice bianco, fino al verde chiaro delle querce e di altre specie arboree che troviamo a fondo valle e che rappresentano un residuo del bosco mesofilo, testimone di periodi in cui il nostro clima era decisamente più freddo. A livello faunistico, oltre a volpi, istrici e cinghiali (noti anche per le numerose “fughe” nelle zone abitate limitrofe), troviamo numerosi uccelli nidificanti, come i rapaci allocco, assiolo e gheppio, una ricchissima entomofauna, tra cui libellule, farfalle e coleotteri, e una ricca popolazione della salamandrina dagli occhiali, anfibio endemico dell’Italia peninsulare.    

Il sentiero ad anello che affronteremo coprirà una distanza di circa 4 km, quasi tutti in piano tranne un breve tratto di circa 300 metri (con un dislivello di circa 60 metri) necessario per scendere a valle. Un breve tratto in piano ci condurrà fino al sentiero del Picchio, dove cominceremo la discesa nel cuore della Riserva attraverso il bosco fino a raggiungere l'ampia vallata generata dal fosso dell'Acqua Traversa. Proseguiremo quindi in piano fino a raggiungere uno dei numerosi fossi secondari, prima di tornare indietro sullo stesso percorso.

Ricordate scarpe comode e un cappello per proteggervi dal sole.

Tipologia itinerario: aree naturalistiche, tour e passeggiate all'aperto;

 

Inizio visita: 17.30;

Termine visita: 20.00 circa.

 

Appuntamento: ore 17.15 in viale Paolo Emilio Castagnola 12, 00135, Roma; la visita verrà annullata in caso di maltempo.

Il sentiero è ad anello. La Riserva è facilmente raggiungibile in macchina, percorrendo la Tangenziale in direzione Gemelli e uscendo su via Trionfale, o anche tramite la linea ferroviaria FL3 fermata San Filippo Neri situata a 500 metri dall’entrata.
Necessità di scarpe comode e di un cappello per proteggersi dal sole. La visita non è adatta ha chi ha difficoltà motorie.

 

Costo visita: 10 euro; 

Tutte le nostre proposte culturali sono riservate ai Soci dell’Associazione. Per associarsi occorre compilare un modulo di adesione che vi forniremo via mail, da consegnare alla prima attività. La quota associativa sarà inclusa nell’importo della quota di partecipazione della suddetta attività culturale a cui si prende parte. Verranno noleggiati gli auricolari al costo di 1,5 euro cadauno.

Modalità di prenotazione: inviare una mail a visite@tuscola.it o un sms al 371.1423882 indicando il numero dei partecipanti, i dati anagrafici di ognuno e un recapito telefonico. I posti sono limitati.

On line sul form: https://www.tuscola.it/prenotazioni-visite-guidate

Copyright © 2016 Associazione Tuscola

Servizi culturali, Roma

 

CF 97876860582

tel 371.1423882

visite@tuscola.it