Domenica 21 Febbraio 2021 - ore 10.00

Rione Sant'Eustachio

 

Costo: 7 euro - Durata: 2h

Il nome del Rione deriva da quello di Eustachio, un soldato romano che, durante una battuta di caccia, ebbe in visione un cervo con una croce tra le corna. A seguito di questa apparizione, l’uomo si convertì alla fede cristiana, trovando in seguito la morte a Roma, per l’esattezza nella Piazza di Sant’Eustachio dove inizieremo la nostra passeggiata. Qui, in cima alla facciata dell’omonima chiesa, svetta un busto di cervo a memoria di questa storia.

Ci dirigeremo poi verso Via della Dogana Vecchia, così chiamata proprio perché qui, un tempo, era l’antica dogana dello Stato Pontificio e dove oggi svetta Palazzo Giustiniani, attuale sede del Presidente del Senato. Per un lungo periodo, qui abitò la famiglia Giustiniani, tra i cui membri si vuole ricordare il marchese Vincenzo, collezionista di opere d’arte antica e moderna, che nei primi del Seicento acquistò “un Caravaggio” rifiutato dalla Chiesa in quanto considerato “scandaloso”. Da qui, si arriverà in Piazza di San Luigi dei Francesi dov’è la magnifica facciata della nota chiesa, popolata da sculture di santi e da un animale bizzarro, la salamandra, il cui significato verrà svelato.  

Prendendo così Via della Scrofa, svolteremo su Via delle Coppelle dove è la chiesa di Santo Stefano alle Coppelle sulla cui fiancata destra è una lastra marmorea molto particolare: è la cosiddetta “Buca dei Malati”, il cui scopo era quello di calarvi all’interno dei bigliettini con sopra scritti i nomi dei presunti ammalati della zona, questo per ovviare, una volta individuato l’infetto, che una possibile epidemia potesse scoppiare.

Si tornerà quindi indietro per arrivare davanti alla Basilica di Sant’Agostino, uno dei primi esempi rinascimentali di edificio sacro, per la cui facciata sembrerebbero essere stati impiegati alcuni blocchi di travertino provenienti dal Colosseo.

Preso Corso del Rinascimento ed illustrato Palazzo Madama, sede del Senato, così chiamato in ricordo di una “Madama” che per un certo periodo frequentò l’edificio, si terminerà davanti alla chiesa di Sant’Ivo alla Sapienza, di cui verrà affrontata una lettura particolareggiata in merito al mondo dei simboli che ruota attorno alla sua cupola.

Tipologia itinerario: monumenti, aree archeologiche e passeggiate;

 

Inizio visita: 10.00, comprende la visita al Rione Sant'Eustachio;

Termine visita: 12.00 circa.

 

Appuntamento: ore 9.45 in Piazza Sant'Eustachio 44, 00186, Roma. Lunghezza percorso: 2 km circa. La visita terminerà Corso Rinascimento;

 

Costo visita: 7 euro + verranno noleggiati gli auricolari al costo di 1.5 euro cadauno.

Tutte le nostre proposte culturali sono riservate ai Soci dell’Associazione. Per associarsi occorre compilare un modulo di adesione che vi forniremo al momento della prenotazione, da consegnare alla prima attività a cui si partecipa. La quota associativa sarà inclusa nell’importo della quota di partecipazione della suddetta attività culturale a cui si prende parte.

 

Modalità di prenotazione: inviare una mail a visite@tuscola.it o un sms al 371.1423882 indicando il numero dei partecipanti, i dati anagrafici di ognuno e un recapito telefonico. I posti sono limitati.

On line sul form: https://www.tuscola.it/prenotazioni-visite-guidate

 

 

Copyright © 2016 Associazione Tuscola

Servizi culturali, Roma

 

CF 97876860582

tel 371.1423882

visite@tuscola.it