Tour del quartiere Olimpico

Costo visita: 7 euro - Durata: 2h

 

Domenica 6 Settembre 2020 - ore 10.00

In occasione delle Olimpiadi del 1960, fu necessario in soli quattro anni dotare la capitale di tutti gli impianti e le attrezzature sportive per lo svolgimento delle competizioni ed affrontare il problema di poter offrire alloggio a più di ottomila persone tra atleti, organizzatori, allenatori e rappresentanti della stampa. Proprio da questa esigenza nacque il Villaggio Olimpico che rappresenta uno degli esempi più ampi, organici e coerenti di pianificazione urbanistica-edilizia attuata nella città di Roma.

L’INCIS incaricò il progetto ad alcuni tra i più autorevoli architetti dell’epoca: Vittorio Cafiero, Adalberto Libera, Amedeo Luccichenti, Vincenzo Monaco e Luigi Moretti che pianificarono, su una superficie di circa 35 ettari, un complesso di palazzine, in linea o a croce, con altezza variabile da 2 a 5 piani, circondate da zone verdi e sollevate da terra su pilastri di cemento armato; a Olimpiadi terminate, questo villaggio fu destinato all’alloggiamento di 1500 famiglie, assumendo un carattere stabile.

La nostra visita inizierà sull’asse di ingresso principale: Via Tiziano, dove troviamo il primo degli edifici più importanti della pianificazione ovvero: il Palazzetto dello Sport, da qui proseguiremo addentrandoci nel cuore del villaggio, analizzando le varie tipologie edilizie (a croce, a doppia stecca…) riconoscendone gli elementi comuni, apprezzando i caratteri di una nuova architettura moderna ed innovativa oltre che all’eleganza dell’impianto urbanistico attraversando le due aree separate dall’asse viario di nuova costruzione ovvero: Corso Francia.

Tipologia itinerario: tour & passeggiate, urbanistica, architettura, storia contemporanea;

 

Inizio visita: 10.00, la visita è strutturata come una passeggiata all'interno del quartiere Olimpico (lunghezza 2,5 km circa); 

Termine visita: 12.00 circa.

 

Appuntamento: ore 9.45 in Piazza Apollodoro 10, 00196, Roma.

La visita terminerà in Via Gran Bretagna. In caso di maltempo la visita sarà annullata.

 

Costo visita: 7 euro + 1,5 di auricolare;

Tutte le nostre proposte culturali sono riservate ai Soci dell’Associazione. Per associarsi occorre compilare un modulo di adesione che vi forniremo da consegnare alla prima attività a cui si partecipa. La quota associativa sarà inclusa nell’importo della quota di partecipazione della suddetta attività culturale a cui si prende parte.

Modalità di prenotazione: inviare una mail a visite@tuscola.it o un sms al 371.1423882 indicando il numero dei partecipanti, i dati anagrafici di ognuno e un recapito telefonico. I posti sono limitati.

On line sul form: https://www.tuscola.it/prenotazioni-visite-guidate

Copyright © 2016 Associazione Tuscola

Servizi culturali, Roma

 

CF 97876860582

tel 371.1423882

visite@tuscola.it