Parco Nemorense (o Virgiliano)

Costo: 7 euro - Durata: 2h

Sabato 1 Maggio 2021 - ore 11.00

To play, press and hold the enter key. To stop, release the enter key.

press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom

Il Parco Nemorense, di circa 33 mila mq, è situato nel Municipio II fra il parco di Villa Ada e l’asse viario del corso Trieste – viale Eritrea. Sebbene piccolo e di origine recente (anni ‘30), questo parco rappresenta il modello ideale per comprendere quella che era la visione del “verde” a Roma durante il periodo del fascismo: la celebrazione del passato si manifesta infatti con alberature classicheggianti come pini, allori e altre essenze tipicamente mediterranee e la sua inaugurazione avvenne proprio nel bimillenario della nascita del poeta Virgilio, a cui il parco è dedicato.

A realizzarlo fu l’architetto paesaggista Raffaele De Vico, autore del “restyling” dei parchi di Roma nel periodo compreso fra gli anni ’20 e ’50 (dal Colle Oppio all’EUR, dai giardini dell’Aventino a Villa Borghese) ed anche qui è facile riconoscere la sua firma. Percorreremo i viali sinuosi e le scalinate curvilinee disegnati in modo tale da adeguarsi al naturale dislivello del terreno, fiancheggiati da alberi di specie diverse a seconda della gerarchia dei sentieri. Non mancano elementi botanici decisamente insoliti e di grande bellezza, come il falso pepe, il ginkgo biloba e la casuarina, il cui legno è così denso da affondare in acqua. Elemento fondamentale nelle opere di De Vico era inoltre l’acqua, qui rappresentata da un laghetto con bordo irregolare a roccaglie e su cui affaccia uno scenografico salice piangente.

Tipologia itinerario: aree naturalistiche, tour e passeggiate all'aperto;

 

Inizio visita: 11.00;

Termine visita: 13.00 circa.

 

Appuntamento: ore 10.45 all'entrata del parco in Via Lago di Lesina 3, 00199, Roma; la visita verrà annullata in caso di maltempo.

La visita seguirà un percorso circolare di circa 700 mt.

 

Costo visita: 7 euro tutto incluso;

Tutte le nostre proposte culturali sono riservate ai Soci dell’Associazione. Per associarsi occorre compilare un modulo di adesione che vi forniremo via mail, da consegnare alla prima attività. La quota associativa sarà inclusa nell’importo della quota di partecipazione della suddetta attività culturale a cui si prende parte.

Modalità di prenotazione: inviare una mail a visite@tuscola.it o un sms al 371.1423882 indicando il numero dei partecipanti, i dati anagrafici di ognuno e un recapito telefonico. I posti sono limitati.

On line sul form: https://www.tuscola.it/prenotazioni-visite-guidate