Parco di Tor Fiscale e degli Acquedotti

Costo: 10 euro - Durata: 2h e 30 min

Domenica 11 Aprile 2021 - ore 15.00

To play, press and hold the enter key. To stop, release the enter key.

Il parco di Tor Fiscale e il parco degli Acquedotti fanno parte del Parco regionale dell’Appia antica, il parco urbano più grande d’Europa e che si estende nei comuni Roma, Marino e Ciampino.

La nostra passeggiata inizierà nel Parco di Tor Fiscale, all’ombra della omonima torre, costruita nel XIII secolo, all’intersezione sulla via Latina fra gli acquedotti Claudio e Marcio, situato sulla via Latina. Esplorando il parco, scopriremo insieme la storia della zona, a partire da ere geologiche remote fino ad arrivare in pieno periodo barocco, quando assunse nome attuale. Attraversando il piccolo parco, perfetto esempio di integrazione tra realtà urbana, natura e storia, entreremo nell’adiacente Parco degli acquedotti. Esteso su 240 ettari, il parco ospita sei acquedotti romani di epoche diverse e rappresenta perfettamente l’immagine tipica della Campagna Romana, il cui fascino ha sempre attirato visitatori da tutto il mondo. Non è un caso che passasse qui il Grand Tour, viaggio di iniziazione politica, culturale e artistica che affrontavano gli aristocratici nel passato e da cui è derivato anche il moderno termine turismo. Dal punto di vista naturalistico il Parco presenta una geomorfologia pianeggiante, derivata dall’origine principalmente vulcanica dei suoli e delle rocce presenti, in cui spicca la Marrana dell’Acqua Mariana; la vegetazione è caratterizzata da una forte commistione di specie spontanee e di origine antropica, come i maestosi pini che caratterizzano i suoi lunghi viali. La fauna che abita il parco è particolarmente ricca, dato il ruolo di corridoio ecologico tra la campagna e la montagna dei Castelli romani e il resto del Parco regionale dell’Appia antica. A far da padrone sono chiaramente gli uccelli, nidificanti e migratori, ma non è difficile intorno al crepuscolo e al tramonto imbattersi in una volpe, non a caso specie eletta a simbolo dell’intero Parco, oppure udire il gracidare di qualche rana nei fossi.

Tipologia itinerario: aree naturalistiche, tour e passeggiate all'aperto;

 

Inizio visita: 15.00;

Termine visita: 17.30 circa.

 

Appuntamento: ore 14.45 in Piazza Aruleno Celio Sabino 50 (davanti la parrocchia di San Policarpo), 00174, Roma; la visita verrà annullata in caso di maltempo.

Il sentiero è ad anello. Il percorso, di circa 5 km, sarà circolare e si procederà inizialmente, attraverso una serie di sottopassaggi, dal Parco degli Acquedotti al Parco di Tor Fiscale, dove attraverso coltivi e pascoli raggiungeremo la torre. Successivamente ritorneremo al Parco degli Acquedotti, e proseguiremo costeggiando il fosso dell’Acqua Mariana fino al laghetto. Da qui, attraversando gli archi degli acquedotti, ci si sposterà nella pineta, per ritornare poi nei pressi della parrocchia, dove la visita terminerà.

 

Costo visita: 10 euro; 

Tutte le nostre proposte culturali sono riservate ai Soci dell’Associazione. Per associarsi occorre compilare un modulo di adesione che vi forniremo via mail, da consegnare alla prima attività. La quota associativa sarà inclusa nell’importo della quota di partecipazione della suddetta attività culturale a cui si prende parte. Verranno noleggiati gli auricolari al costo di 1,5 euro cadauno.

Modalità di prenotazione: inviare una mail a visite@tuscola.it o un sms al 371.1423882 indicando il numero dei partecipanti, i dati anagrafici di ognuno e un recapito telefonico. I posti sono limitati.

On line sul form: https://www.tuscola.it/prenotazioni-visite-guidate