Palazzo dei Penitenzieri (della Rovere)

- apertura speciale -

Costo: 12 euro tutto incluso

 

Gennaio 2020 - ore 15.00

Il Palazzo fu costruito nella seconda metà del quattrocento, precisamente nel 1480, per volere del cardinale Domenico Della Rovere e su progetto di Baccio Pontelli. L’architetto realizzò l’edificio secondo la volontà del committente, prendendo a modello Palazzo Venezia di proprietà del cardinale Barbo. L’imponente facciata si articola su tre piani con nove finestre ciascuno e presenta sulla sinistra una torre quadrangolare, simile a quella di Palazzo Venezia, ma con forme più tozze.

All’interno gli ambienti si dispongono su due piani, affacciandosi su un cortile centrale. Al piano nobile si conserva un prezioso e bellissimo ciclo di affreschi, realizzati dal Pinturicchio e dalla sua scuola. Il capolavoro assoluto del palazzo è tuutavia il cosiddetto Soffitto dei Semidei, realizzato sempre dal Pinturicchio e raffigurante creature mitologiche e animali fantastici dai diversi significati filosofici, derivate dai "bestiari medievali".

Nel XVII secolo, il palazzo divenne sede della Confraternita dei Penitenzieri, da cui tra il nome odierno, ordine istituito allo scopo di prevenire la vendita delle indulgenze e garantire a tutti i pellegrini il sacramento della confessione.

Oggi il Palazzo è sede di rappresentanza dell’ordine equestre del S. Sepolcro di Gerusalemme mentre una parte dell’edificio è adibita ad albergo.

Tipologia itinerario: arte moderna, architettura, dimore storiche;

 

Inizio visita: 15.00;

Termine visita: 16.15.

 

Appuntamento: ore 14.45 in Via della Conciliazione 33, 00193, Roma.

In caso di maltempo la visita si svolgerà lo stesso in quanto le strutture sono al coperto.

 

Costo visita: 12 euro tutto incluso (ticket e contributo associazione); 

Tutte le nostre proposte culturali sono riservate ai Soci dell’Associazione. Per associarsi occorre compilare un modulo di adesione che vi forniremo da consegnare alla prima attività a cui si partecipa. La quota associativa sarà inclusa nell’importo della quota di partecipazione della suddetta attività culturale a cui si prende parte.

Modalità di prenotazione: inviare una mail a visite@tuscola.it o un sms al 371.1423882 indicando il numero dei partecipanti, i dati anagrafici di ognuno e un recapito telefonico. I posti sono limitati.

On line sul form: https://www.tuscola.it/prenotazioni-visite-guidate

Copyright © 2016 Associazione Tuscola

Servizi culturali, Roma

 

CF 97876860582

tel 371.1423882

visite@tuscola.it