Palazzo Chigi Ariccia (Rm)

Costo: 15 euro tutto compreso

 

Sabato 9 Giugno 2018 - ore 10.30

Palazzo Chigi sorge ad Ariccia, nella zona dei Castelli Romani, e domina la scenografica e monumentale piazza progettata da Gian Lorenzo Bernini su commissione della famiglia Chigi, che acquistò il feudo di Ariccia nel 1661 dai Savelli, signori di quella zona dal 1423. 

Dopo l’acquisto del feudo da parte del cardinale Flavio e dei principi Mario e Agostino Chigi, si intraprese un piano di risanamento urbanistico dell’abitato e fu incaricato Bernini di realizzare un progetto per la piazza della Corte e per il nuovo palazzo, che doveva diventare la residenza estiva della famiglia. I Chigi inoltre si occuparono di ampliare il vasto parco (28 ettari), risalente già ai Savelli, realizzando nuovi percorsi, fontane e manufatti vari.

All’interno del palazzo si possono ammirare sculture e arredi barocchi di stretto ambito beniniano  (vi è conservato l’unico disegno a sanguigna su muro con effetto di affresco realizzato dallo stesso Bernini), ma anche affreschi seicenteschi e neoclassici. Nel 1988 il palazzo e il parco sono stati venduti al comune di Ariccia da Agostino Chigi della Rovere, mantenendo l’arredamento originario.

Il meraviglioso edificio inoltre è stato più volte set di film, tra cui non possiamo che ricordare il Gattopardo di Luchino Visconti.

Tipologia itinerario: arte moderna, pinacoteca, galleria, parco;

 

Inizio visita: 10.30, la visita si svolgerà all'interno del palazzo (piano nobile, stanze del cardinale)

Termine visita: 12.00 circa.

 

Appuntamento: 10.15 in Piazza di Corte 14, 00014, Ariccia (Rm); in caso di maltempo la visita è confermata preferendo le zone al coperto.

Per chi viene in auto conviene sostare al parcheggio Bernini, ubicato sotto il Ponte Monumentale (Via del Pometo 26, Ariccia). Dal parcheggio Bernini (non è a pagamento) è possibile raggiungere Piazza di Corte e l'ingresso al Palazzo Chigi o tramite l'ascensore inclinato al costo di € 1 per unità (è consigliabile munirsi di moneta da € 1 per facilitare il pagamento automatico) o a piedi si può salire tramite una stradina che passa lateralmente.

Costo visita: 15 euro (ticket di accesso e contributo associazione).

Tutte le nostre proposte culturali sono riservate ai Soci dell’Associazione. Per associarsi occorre compilare un modulo di adesione che vi forniremo da consegnare alla prima attività a cui si partecipa. La quota associativa sarà inclusa nell’importo della quota di partecipazione della suddetta attività culturale a cui si prende parte. In caso si superassero i 15 partecipanti verranno noleggiati gli auricolari al costo di 1,5 euro cadauno.

Modalità di prenotazione: inviare una mail a visite@tuscola.it o un sms al 371.1423882 indicando il numero dei partecipanti, i dati anagrafici di ognuno e un recapito telefonico. I posti sono limitati.

 

 

 

 

 

 

 

Copyright © 2016 Associazione Tuscola

Servizi culturali, Roma

 

CF 97876860582

tel 371.1423882

visite@tuscola.it