Palazzo Barberini

Costo: 6 euro tutto compreso (ticket Gratuito)

 

Domenica 6 Ottobre 2019 - ore 15.30

La visita partirà dal palazzo, fatto costruire a partire dal 1627 inglobando un preesistente edificio appartenente alla famiglia Sforza, scelto come sede di rappresentanza della potente famiglia dei Barberini. Vedremo come il prestigioso casato, di origine toscana, giocò un ruolo fondamentale nella politica e nella cultura romana già all'indomani dell'elezione al soglio pontificio del cardinale Maffeo Barberini, ovvero papa Urbano VIII (1623-1644).

Il progetto del Palazzo fu iniziato nel 1627 dall'architetto Carlo Maderno ma due anni dopo, in seguito alla sua morte, passò nella mani di Gian Lorenzo Bernini, all'epoca trentunenne, coadiuvato da Francesco Borromini, che già lavorava nel cantiere dello zio Maderno. Al genio del Borromini si deve la scala elicoidale a destra del porticato, ispirata al modello classico del Palazzo Farnese di Caprarola del Vignola. L'ambiente più importante del palazzo è certamente il Salone con la grandiosa volta affrescata dal pittore Pietro da Cortona che con il Trionfo della Divina Provvidenza rappresenta la gloria spirituale e temporale della famiglia Barberini. All'interno, la Galleria Nazionale d'Arte Antica, la cui collezione è divisa tra questa sede e quella di Palazzo Corsini su Via Lungara, mostra una ricca raccolta di dipinti del XVI e XVII secolo.

Tra la lunga lista dei capolavori esposti ricordiamo la Fornarina, famosissimo ritratto dell'amante di Raffaello e la Giuditta che taglia la testa ad Oloferne del Caravaggio, ma non si possono tralasciare numerosi altri dipinti usciti dal pennello di maestri come Andrea del Sarto, BronzinoTintoretto, Tiziano, Guido Reni, Guercino Lanfranco.

Inizio visita: 15.30, la visita comprende l'entrata alla Galleria Nazionale d'Arte Antica di Palazzo Barberini;

Durata visita: 1h e 30 minuti circa.

 

Appuntamento: un quarto d'ora prima dentro la biglietteria di Palazzo Barberini, Via delle Quattro Fontane 13, 00186, Roma; la visita si svolgerà anche in caso di maltempo poichè le strutture sono al chiuso.

 

Costo visita: 6 euro tutto incluso (salta fila e contributo associazione, con ticket gratuito essendo la prima domenica del mese); 

Tutte le nostre proposte culturali sono riservate ai Soci dell’Associazione. Per associarsi occorre compilare un modulo di adesione che vi forniremo da consegnare alla prima attività a cui si partecipa. La quota associativa sarà inclusa nell’importo della suddetta attività culturale a cui si prende parte. In caso si superassero i 15 partecipanti verranno noleggiati gli auricolari al costo di 1,5 euro cadauno.

 

Modalità di prenotazione: inviare una mail a visite@tuscola.it o un sms al 371.1423882 indicando il numero dei partecipanti, i dati anagrafici di ognuno e un recapito telefonico. I posti sono limitati.

On line sul form: https://www.tuscola.it/prenotazioni-visite-guidate

Copyright © 2016 Associazione Tuscola

Servizi culturali, Roma

 

CF 97876860582

tel 371.1423882

visite@tuscola.it