Palazzo Altemps

Costo: 7 euro + ticket (8 euro, sono previste riduzioni)

Durata: 2h

 

Domenica 19 Dicembre 2020 - ore 11.00

To play, press and hold the enter key. To stop, release the enter key.

press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom

Ci troviamo nel rione Ponte, un quartiere ricco di storia fin dall’epoca romana, documentata dalle officine del marmo, nelle cui vicinanze poteva sorgere un tempio dedicato ad Apollo.

La visita archeologica si svolge all’interno di Palazzo Altemps, uno dei rari edifici della città in cui è possibile ammirare l’architettura rinascimentale.

Nel cortile decorato dal suggestivo ninfeo potremo ripercorrere le fasi costruttive e di vita dell’edificio: dalla sua realizzazione ad opera del conte Girolamo Riario (1477), nipote di papa Sisto IV, alle modifiche fatte dal nuovo proprietario, Marco Sittico Altemps (1568), appartenente alla famiglia sudtirolese degli Hohenems.

Nei due piani del palazzo, in parte ancora affrescati, passeggeremo tra statue greche e romane delle collezioni Ludovisi, Mattei, Del Drago e Altemps (il Galata Suicida, il Trono Ludovisi), ma anche tra i materiali della raccolta egizia, testimoni della diffusione dei culti egizi presso gli antichi romani. 

Infine, potremo visitare la cappella dedicata a Sant’Aniceto, uno dei primi pontefici, le cui spoglie sono conservate all’interno della chiesetta riccamente decorata.

Tipologia itinerario: museo archeologico, palazzo storico, prima domenica del mese;

 

Inizio visita: 11.00, la visita si svolgerà all'interno del Palazzo Altemps;

Termine visita: 13.00 circa.

 

Appuntamento: ore 10.45 in Piazza di Sant'Apollinare 46, 00186, Roma.

Costo visita: 7 euro + 8 euro ticket (sono previste riduzioni);

Tutte le nostre proposte culturali sono riservate ai Soci dell’Associazione. Per associarsi occorre compilare un modulo di adesione che vi forniremo da consegnare alla prima attività a cui si partecipa. La quota associativa sarà inclusa nell’importo della quota di partecipazione della suddetta attività culturale a cui si prende parte.

Modalità di prenotazione: inviare una mail a visite@tuscola.it o un sms al 371.1423882 indicando il numero dei partecipanti, i dati anagrafici di ognuno, un recapito telefonico e mail. I posti sono limitati.

On line sul form: https://www.tuscola.it/prenotazioni-visite-guidate