Ninfeo degli Annibaldi, Terme di Tito e Traiano

(Luoghi normalmente non accessibili al pubblico)

 

Costo: 5 euro con ticket gratuito per i possessori di Mic Card

 

Venerdì 1 Novembre 2019 - ore 16.00

Il 22 giugno del 109 d.C. Traiano inaugura, aprendolo al pubblico, il grandioso impianto termale situato sulle pendici del colle Oppio ed esteso per ben 60.000 metri quadri.

Il progetto fu elaborato dal famoso architetto Apollodoro di Damasco, autore in quegli anni anche del foro e dei mercati di Traiano nonché del successivo rifacimento del Pantheon. L’impianto, edificato nell’arco di soli quattro-cinque anni, s’imposta sulle strutture della Domus Aurea di Nerone, così come avevano fatto le precedenti terme di Tito, collocate sul versante sud ovest del colle. Il progetto innovativo, basato su un ampia area verde circondata da un recinto porticato con al centro un corpo centrale e un percorso assiale degli ambienti termali, sarà il modello seguito  dai successivi e più maestosi impianti termali di Caracalla  e Diocleziano. La visita prevederà la visione dei resti delle terme tra cui le sue cupole cassettonate e l’aula della biblioteca con le nicchie per gli scaffali dei rotoli.

Partendo invece dalla parte bassa del colle, in via degli Annibaldi si avrà l’occasione di scendere nei segreti sotterranei di Roma alla scoperta di uno dei più antichi ninfei presenti nella città. Limitato dagli scavi della Domus Aurea già in antico e dagli sbancamenti per l’apertura di via degli Annibaldi in epoca moderna, la struttura mostra ancora i resti di una vasca ornata da nicchie decorate con pietre pomici, conchiglie, madreperle e stucchi, tecnica in sé più povera della decorazione in marmorea ma così suggestiva da essere poi ripresa dagli artisti del cinque-seicento.

Tipologia itinerario: archeologia, tour & passeggiate;

Inizio visita: 16.00;

Termine visita: 17.30.

 

Appuntamento: ore 15.45 in Via delle Terme di Traiano 4/A, 00184, Roma;

La visita terminerà in Via degli Annibaldi per una lunghezza di circa 1 km.

Solo in caso di eccessivo maltempo la visita sarà annullata.

 

Costo visita: 5 euro (ticket di accesso gratuito per possessori di Mic Card, in alternativa +3/4 euro);

Tutte le nostre proposte culturali sono riservate ai Soci dell’Associazione. Per associarsi occorre compilare un modulo di adesione che vi forniremo da consegnare alla prima attività a cui si partecipa. La quota associativa sarà inclusa nell’importo della suddetta attività culturale a cui si prende parte.

Modalità di prenotazione: inviare una mail a visite@tuscola.it o un sms al 371.1423882 indicando il numero dei partecipanti, i dati anagrafici di ognuno e un recapito telefonico. I posti sono limitati.

On line sul form: https://www.tuscola.it/prenotazioni-visite-guidate

 

Copyright © 2016 Associazione Tuscola

Servizi culturali, Roma

 

CF 97876860582

tel 371.1423882

visite@tuscola.it