Musei Capitolini

- ticket gratuito con MIC card -

 

Domenica 12 Gennaio 2020

ore 16.00/18.00: percorso archeologico - costo 7 euro

ore 18.00/19.30: pinacoteca Capitolina - costo 5 euro

PRIMA PARTE - itinerario classico/archeologico

I Musei Capitolini costituiscono una delle più antiche strutture espositive dell’età moderna e custodiscono alcune tra le più straordinarie raccolte di oggetti d’arte e archeologia del mondo.

La visita riguarderà, in particolare, una selezione di reperti di epoca greca e romana e si svolgerà nelle sale del Palazzo dei Conservatori, del Tabularium, del Palazzo Nuovo e nell’esedra di Marco Aurelio; durante il percorso si potrà ammirare, inoltre, i resti di alcuni dei principali monumenti che sorgevano sul colle in epoca romana.

Nel corso della visita, l’esame delle opere e degli edifici considerati offrirà lo spunto per soffermarci su alcuni fenomeni o su singoli avvenimenti della storia di Roma e dell’Italia antica.

SECONDA PARTE - itinerario artistico/grandi capolavori arte moderna

La Pinacoteca Capitolina, che venne fondata da Benedetto XIV nel 1748, raccogliendo opere del Cinquecento e del Seicento, è rientrata nel progetto di ristrutturazione museale conclusosi nel 2005, che ha permesso la riorganizzazione delle opere in scuole, generi e autori, seguendo il percorso cronologico. La visita inizierà con l’osservazione delle tavole medievali, per poi ammirare dipinti di artisti ferraresi del XVI secolo quali Dosso Dossi e lo Scarsellino. Si potrà poi spaziare tra celebri esponenti dell’arte veneta, con opere di Tiziano, Paolo Veronese e Domenico Tintoretto.

Verrà illustrata la rappresentanza dell’arte seicentesca con opere di artisti italiani e stranieri attivi soprattutto a Roma quali François Perrier e Giovanni Lanfranco; come esempi dell’ambito bolognese si potranno apprezzare le tele di Prospero Fontana e del Cavalier d’Arpino. Una sala è interamente dedicata al genio dei Carracci nonché ad un altro grande artista, loro allievo: Guido Reni.

Grande attrattiva sarà data dalla splendida sala che prende il nome dal Seppellimento di Santa Petronilla del Guercino, accompagnata da altre celebri opere: tra tutte, i due grandi capolavori di Caravaggio, la Buona Ventura e il San Giovanni Battista. L’attività di un altro importante artista attivo nell’urbe, Pietro da Cortona, è raccontata nella sala a lui dedicata: si potranno qui apprezzare svariate opere del pittore, dal Sacrificio di Polissena al Carro di Venere. Infine, si concluderà la visita attraversando la galleria che ospita l’importante nucleo di manufatti in porcellana appartenuti al conte romano Francesco Cini.

Tipologia itinerario: archeologia, arte moderna;

 

Inizio visita: 16.00 percorso archeologico, ore 18.00 Pinacoteca;

 

Appuntamento: ore 15.45 davanti l'ingresso del Museo in Piazza del Campidoglio 1, 00186, Roma. In caso di maltempo la visita si svolgerà lo stesso in quanto le strutture sono al coperto.

 

Costo visita (con ticket gratuito per i possessori della Mic Card):

  • 7 euro solo percorso archeologico classico ore 16.00/18.00

  • 5 euro solo percorso artistico (Pinacoteca) ore 18.00/19.30

  • 12 euro itinerario completo ore 16.00/19.30

Tutte le nostre proposte culturali sono riservate ai Soci dell’Associazione. Per associarsi occorre compilare un modulo di adesione che vi forniremo da consegnare alla prima attività a cui si partecipa. La quota associativa sarà inclusa nell’importo della suddetta attività culturale a cui si prende parte.

Modalità di prenotazione: inviare una mail a visite@tuscola.it o un sms al 371.1423882 indicando il numero dei partecipanti, i dati anagrafici di ognuno e un recapito telefonico. I posti sono limitati.

On line sul form: https://www.tuscola.it/prenotazioni-visite-guidate

 

Copyright © 2016 Associazione Tuscola

Servizi culturali, Roma

 

CF 97876860582

tel 371.1423882

visite@tuscola.it