Palazzo Spada e San Girolamo della Carità

Domenica 13 Gennaio 2019 - ore 10.30

Costo: 11 euro tutto incluso

La visita si svolgerà all’interno della chiesa di S. Girolamo della Carità e di palazzo Spada-Capodiferro, luoghi entrambi legati alla famiglia Spada.

Secondo la leggenda la chiesa fu edificata sull’area su cui sorgeva la casa della matrona romana Paola, che ospitò San Girolamo quando fu richiamato a Roma dal papa. All’interno della chiesa si possono ammirare: la cappella Spada, progettata da Borromini e ricordata per essere un esempio unico nella carriera del celebre architetto, in quanto realizzata con marmi policromi; la cappella Antinori, unica opera a Roma dell’architetto Juvarra, dedicata a San Filippo Neri, il quale abitò per trentatré anni nel convento vicino la chiesa.

Il Palazzo fu costruito nel 1540 per il cardinale Girolamo Recanati Capodiferro (1501–1559), ma raggiunse il massimo splendore in seguito all’acquisto nel 1632 da parte del cardinale Bernardino Spada, il quale incaricò Francesco Borromini di modificarlo secondo i nuovi gusti dell'epoca, propendenti per lo stile barocco. Durante la visita si potranno ammirare molti capolavori di noti artisti italiani e stranieri, tra cui si annoverano i nomi di: Guido Reni, Guercino, Jan Bruegel il Vecchio, Orazio e Artemisia Gentileschi, e tanti altri.

Infine nell’androne di ingresso al cortile del palazzo si vedrà il capolavoro del Borromini della falsa prospettiva, in cui la sequenza di colonne di altezza decrescente e il pavimento che si alza generano l'illusione ottica di una galleria lunga 37 metri (mentre è di 8).

Tipologia itinerario: arte moderna.

 

Inizio visita: 10.30, la visita partirà dalla Cappella Spada in S Girolamo della Carità e proseguirà nella Galleria Spada.

Termine visita: 12.00 circa.

 

Appuntamento: 10.15 in Via di Monserrato 62a, 00186, Roma.

Costo visita: 11 euro tutto incluso (ticket e prenotazione gruppo, contributo associazione); 

Tutte le nostre proposte culturali sono riservate ai Soci dell’Associazione. Per associarsi occorre compilare un modulo di adesione che vi forniremo da consegnare alla prima attività a cui si partecipa. La quota associativa sarà inclusa nell’importo della quota di partecipazione della suddetta attività culturale a cui si prende parte.

Modalità di prenotazione: inviare una mail a visite@tuscola.it o un sms al 371.1423882 indicando il numero dei partecipanti, i dati anagrafici di ognuno e un recapito telefonico. I posti sono limitati.

 

 

 

 

 

 

 

Copyright © 2016 Associazione Tuscola

Servizi culturali, Roma

 

CF 97876860582

tel 371.1423882

visite@tuscola.it