Foro Boario: tour archeologico

Costo: 5 euro

 

Domenica 17 Febbraio 2019 - ore 15.30

“Roma non nasce sul colle Palatino, come ci hanno insegnato a scuola. (…) I nuclei di abitazione che su quel colle si erano andati formando sarebbero rimasti un villaggio se non ci fosse stato il Tevere, e, in quel punto dove è oggi l’isola Tiberina, una possibilità di attraversare il fiume. È qui che nasce Roma”.

Così esordisce Ranuccio Bianchi Bandinelli, uno dei più importanti archeologi e storici dell’arte italiani del secolo scorso, nel suo manuale di arte romana. A esattamente cinquant’anni dalla prima pubblicazione di tale libro (1969), la visita propone di ripercorrere i luoghi della Roma più remota, nell’area del Foro Boario e del guado del Tevere, dove la possibilità di più facili scambi commerciali permise il contatto tra diverse civiltà e reso favorevole lo sviluppo di una città destinata a dominare il Mediterraneo.

Una passeggiata archeologica in cui verranno analizzate le testimonianze più antiche presenti nell’area sacra di Sant’Omobono, ma anche i monumenti successivi, il tempio circolare di “Ercole Olivario”, il tempio di Portunus, i tre templi del Foro Olitorio presso San Nicola in carcere, attraverso un’analisi delle evidenze architettoniche e del loro stile talvolta eclettico, frutto della commistione di diverse tradizioni culturali. Si affronterà allora anche il tema del reimpiego di materiali antichi nell’edilizia medievale, con i due eccezionali esempi della vicina chiesa di Santa Maria in Cosmedin e della cosiddetta “casa di Cola di Rienzo”.

Tipologia itinerario: tour archeologico e storico;

 

Inizio visita: 15.30, comprende la visita dall'esterno a Santa Maria in Cosmedin, proseguendo per i templi di Ercole Olivario e Portunus, alla cosiddetta Casa di Cola di Rienzo, Area sacra di Sant’Omobono e Foro Olitorio;

Termine visita: 17.00 circa.

 

Appuntamento: ore 15.15 alla Fontana dei Tritoni al centro di Piazza Bocca della Verità, 00186, Roma;

In caso di maltempo la visita sarà annullata.

 

Costo visita: 5 euro tutto compreso (non sono previsti ticket);

Tutte le nostre proposte culturali sono riservate ai Soci dell’Associazione. Per associarsi occorre compilare un modulo di adesione che vi forniremo da consegnare alla prima attività a cui si partecipa. La quota associativa sarà inclusa nell’importo della quota di partecipazione della suddetta attività culturale a cui si prende parte. 

 

Modalità di prenotazione: inviare una mail a visite@tuscola.it o un sms al 371.1423882 indicando il numero dei partecipanti, i dati anagrafici di ognuno e un recapito telefonico. I posti sono limitati.

 

 

 

 

 

 

Copyright © 2016 Associazione Tuscola

Servizi culturali, Roma

 

CF 97876860582

tel 371.1423882

visite@tuscola.it