Parco rurale della Cervelletta

Costo: 10 euro - Durata: 2h e 30 min

Sabato 17 Luglio 2021 - ore 10.00

To play, press and hold the enter key. To stop, release the enter key.

La nostra passeggiata inizia su viale Palmiro Togliatti, all’altezza dei resti del vecchio Ponte Mammolo: da qui costeggeremo per un rapido tratto il fiume Aniene, limite naturale del quartiere e da cui deriva anche il toponimo Colli Aniene, prima di tuffarci in una lunga cintura verde, il parco Nuovo Auspicio.

Lungo la strada verso il Casale della Cervelletta, racconteremo la storia del quartiere, nato alla fine degli anni 70, e le sue caratteristiche.

La Cervelletta è indubbiamente l’area di maggior pregio naturalistico e storico della zona: il Casale è di origine medievale, posseduto nel tempo da diverse famiglie importanti come gli Sforza e i Borghese, e presiede una zona notevolmente fertile, sia per la vicinanza con l’Aniene che per le acque di falda che affiorano qui. Proprio per la presenza di acque ferme, stagni e paludi ha reso la Cervelletta il luogo ideale per gli studi sulla malaria, malattia che una volta era endemica delle nostre coste e che in Italia abbiamo sconfitto solo nel secolo scorso.

La fauna e la flora della Cervelletta sono quelle tipiche delle aree umide, protette dalla Direttiva Habitat europea perché estremamente ricche di biodiversità: tra le varie specie si possono incontrare libellule, gamberi di fiume, lucciole, gufi, civette, lucertole e ramarri. Le piante che dominano sono invece quelle adattate all’abbondanza di acqua, e ai problemi che questo comporta, come tifa, cannuccia di palude, salici e pioppi neri.

Dopo aver esplorato l’area della Cervelletta torneremo a percorrere la fascia di verde urbano che separa i palazzi dall’area rurale di Tor Cervara, fino a tornare su viale Togliatti, sede tra l’altro di una delle prime e più lunghe piste ciclabili della nostra città.

Tipologia itinerario: aree naturalistiche, tour e passeggiate all'aperto;

 

Inizio visita: 10.00;

Termine visita: 12.30 circa.

 

Appuntamento: ore 9.45 in viale Palmiro Togliatti 1616 (davanti Banca), 00175, Roma; la visita verrà annullata in caso di maltempo. Il sentiero è ad anello (circa 6 km). 

Il sentiero è adatto a tutti, ricordate un cappello per proteggervi dal sole, delle scarpe da trekking e una scorta di acqua.

 

Costo visita: 10 euro tutto incluso;

Tutte le nostre proposte culturali sono riservate ai Soci dell’Associazione. Per associarsi occorre compilare un modulo di adesione che vi forniremo via mail, da consegnare alla prima attività. La quota associativa sarà inclusa nell’importo della quota di partecipazione della suddetta attività culturale a cui si prende parte. Verranno noleggiati gli auricolari al costo di 1,5 euro cadauno.

Modalità di prenotazione: inviare una mail a visite@tuscola.it o un sms al 371.1423882 indicando il numero dei partecipanti, i dati anagrafici di ognuno e un recapito telefonico. I posti sono limitati.

On line sul form: https://www.tuscola.it/prenotazioni-visite-guidate